#BoCS - Ninni Donato

Vai ai contenuti
SELECTED WORKS

#BoCS                                                          
240 m. s.l.m. - progetto in residenza a cura di Alberto Dambruoso - installazione ambiente dim. variabili + 10 fotografie

«Chi si bagna non si riflette» (Gaston Bachelard)

"Cosenza 240 m S.L.M." è il cartello che indica, nei pressi di Palazzo Arnone l'altitudine della città rispetto al mare.
Cosenza non ha un rapporto diretto col mare, non se ne percepisce la presenza se non attraverso i due fiumi che lo attraversano. Proprio sulle sponde di questi ho voluto ricreare le coste di un Mediterraneo improbabile, che raccoglie resti parziali di animali abissali spiaggiati dopo una mareggiata. Il mare cela e rivela, trattiene e restituisce, diviene rotta e anche perdita di senso per chi gli affida la vita.
Un lavoro fotografico e installativo. Scatole, come essenziale macchina fotografica che cela al suo interno la memoria di qualcosa che non può esistere in quel luogo. Ingannevole, nella percezione degli spazi dilatati ad arte attraverso una lente e nella materia inorganica dei frammenti animali.

Torna ai contenuti